Simbologia del triangolo

Nello yoga la figura del triangolo è riconducibile a molti aspetti, possiamo ritrovarlo nella parte pratica ma anche nella parte filosofica ed energetica. In questo articolo andremo a prendere in considerazione la simbologia del triangolo soprattutto negli ultimi due aspetti, per la parte pratica demanderemo il tutto ad un articolo più specifico (nella parte finale troverete i link di riferimento).

Nell’Induismo il triangolo è legato al rapporto tra divino ed umano, difatti con il vertice rivolto verso il basso rappresenta la Shakti (il principio femminile), mentre con il vertice rivolto verso l’alto rappresenta Siva (il principio maschile).

Per quanto riguarda l’aspetto energetico, e in base a quanto indicato poco fa, troviamo due chakra interessati:

  • Svadistana chakra, il cui yantra ha raffigurato un triangolo con il vertice verso il basso; simbolo dell’energia che scende dall’alto verso il basso. In questo chakra l’elemento acqua la fa da padrone; infatti le pratiche specifiche, oltre ad aiutare le vie urinarie nelle loro funzioni vitali, riequilibrano gli organi riproduttivi. (per maggiori info leggere Svadhisthana chakra)
  • Manipura chakra, il cui yantra ha raffigurato un triangolo con il vertice verso l’alto; simbolo dell’energia che sale dal basso verso l’alto. Grazie a tapas, il fuoco, la pratica viene eseguita con introspezione e dedizione; il risultato è il risveglio dell’energia silente ed uno stato di reattività maggiore rispetto al normale. (per maggiori info leggere Manipura Chakra)

Corpo, mente e linguaggio sono i tre vertici che permettono un equilibrio totale una volta raggiunta la maturità,  l’individuo diventa più sicuro di se stesso e più armonico nei confronti degli altri. Per tale motivazione il triangolo raffigura il ritorno all’Uno dalla molteplicità. Quando i due triangoli si sovrappongono (la parte femminile e la parte maschile, l’acqua e il fuoco) rappresentano il macrocosmo, ovvero la perfezione dell’universo.

Come indicato all’inizio per la parte pratica vi invito a leggere l’articolo su un asana da me scelto, per simboleggiare appunto il triangolo: Trikonasa. Inoltre, vi invito a seguire il video della lezione per praticare insieme con vari accorgimenti raggiungendo, così, il proprio equilibrio psico-fisico.

OM SHANTI

Lascia un commento