Introduzione Posizioni Flessoestensione

Questa tipologia di asana costituisce un tassello dell’ Hatha Yoga. Le parti del corpo e gli organi interessati sono gli stessi della flessione in avanti, uno e’ la compensazione dell’altro; per questo motivo la stimolazione dei nervi ed il coinvolgimento degli organi e dei muscoli e’ diverso. La zona interessata maggiormente e’ il tratto lombare, quindi bisogna fare attenzione quando si chiede ad una classe di eseguire un asana appartenente a questa tipologia. Un consiglio che posso dare in base alla mia esperienza personale, da praticante e da insegnante, è quello di accertarsi che tutti siano padroni della retroversione del bacino oppure Continue Reading →

Uddiyana Bandha

Questo è un bandha molto interessante perché coinvolge tutto l’addome attraverso un movimento di suzione che massaggia tutti gli organi presenti in questa zona. La parola uddiyana significa portare verso l’alto o elevare, e proprio questo deve essere fatto per mettere in pratica tutti i suoi benefici. Ovviamente non possiamo pensare di riuscire ad eseguirlo correttamente la prima volta perché si tratta di una pratica avanzata che richiede del tempo per essere metabolizzata. Può essere eseguito nella posizione seduta oppure in piedi, ci sono anche dei movimenti che lo introducono nella posizione supina… Io penso che chiunque si avvicini a questa pratica, Continue Reading →

Il Pavone

Leggendo le caratteristiche del pavone mi viene in mente il Raja Yoga per le sue caratteristiche legate alla meditazione nell’asana. Abbiamo detto in altri contesti che non potrebbe esserci Hatha Yoga senza Raja Yoga e viceversa, in questo caso faccio riferimento alla possibilità  di “combattere” lo sforzo attraverso l’ascolto del vissuto. Il praticante che vive questa esperienza porterà con sé le qualità della forza e dell’osservanza per riuscire al meglio negli ostacoli della vita… Ci avviciniamo sempre di più al periodo invernale ed anche questa propensione dell’aura a tendere verso il rosso mi suggerisce delle pratiche che coinvolgano un po’ di più l’addome e Continue Reading →