Vrksasana

Indicata nella Gheranda Samhita (II, 36) e dal sanscrito Vrksa che vuol dire albero, è un asana di grande valore simbolico perché indica la necessità di piantare le radici profonde nel terreno per elevarsi verso l’alto. L’esecuzione prevede una grande tonicità dei muscoli della gamba di appoggio la quale dovrà rimanere tesa per tutta l’esecuzione. La colonna vertebrale è eretta ed il bacino è frontale ed in retroversione mentre la gamba opposta si solleva per portare la pianta del piede corrispondente all’interno della gamba di appoggio. Anche se il testo suddetto non lo indica, per dare la possibilità a tutti di poterla vivere, la posizione della Continue Reading →

L’importanza dello yoga per i bambini

La nostra società è un fiume in piena! Tutti abbiamo accesso a qualsiasi informazione in qualsiasi minuto della giornata; siamo connessi costantemente con tutto e tutti, e siamo così tanto abituati a questa metodologia di vita che non riusciamo a rinunciarci neanche quando siamo sfiniti. Le vecchie generazioni fanno fatica a capire le motivazioni di questo gran da fare, mentre le nuove generazioni iniziano ad avere i primi sintomi neuropsicologici di questo “inquinamento” multimediale. Il ruolo del genitore e’ stato da sempre quello di mediatore ed in queste epoca ipertecnologica, proprio per il bene del proprio figlio, deve donargli la Continue Reading →

Accettarsi attraverso il gioco

Alla parola yoga vengono attribuiti vari significati, uno di questi e’ unione; da ciò é possibile capire che si sta parlando di una disciplina dalle molteplici sfaccettature. 
Il mio personale punto di vista mi porta a percepire l’unione come la capacita’ inconscia di osservare noi stessi da testimoni, cioè liberi da ogni schema imposto dalla cultura e dall’educazione ricevuta. Nella vita uno dei problemi più grande da affrontare é l’accettazione di noi stessi per come siamo realmente; a tal proposito lo yoga, in maniera del tutto naturale e fluida, ci permette di unire i pregi ed i difetti in una Continue Reading →